Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Crosetto spiazza Santori in diretta: "Mi riconosco nei 5 punti delle sardine. Ma sai cosa mi preoccupa?"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Mi riconosco nei 5 punti del manifesto delle sardine". Guido Crosetto fa sgranare gli occhi a Mattia Santori e a Pierluigi Bersani, ospiti seduti di fronte a lui nello studio di Piazzapulita. Ma la sorpresa dura poco, perché l'endorsement del co-fondatore di Fratelli d'Italia, oggi fuori dal Parlamento ma non dalla politica, serve in realtà a smascherare il bluff del movimento anti-salviniano e anti-sovranista nato in piazza Maggiore a Bologna lo scorso novembre.   Leggi anche: "Curioso vero?". Fusaro smaschera la sardina: cosa fa di lavoro "Qualunque persona di buon senso si riconosce nei primi 5 punti del manifesto delle sardine", nota non a caso Crosetto: "Certo, non mi riconosco nei punti contrari al decreto sicurezza, ma mi riconosco negli appelli a occuparsi di politica in modo civile, servire l'istituzione, confrontarsi con civiltà e non mentire". Poi, però, arriva al punto: "Al di là di destra e sinistra, sapete cosa mi preoccupa? Il fatto che l'Italia sia la Nazione che da 20 anni cresce meno in Europa". Economia e vita reale: su questo, dalle sardine, neanche una parola.

Dai blog