Cerca

Vergogna

Maria Giovanna Maglie contro Guy Verhofstadt: "Matteo Salvini corrotto? Servono interventi a valanga"

14 Febbraio 2020

2
Maria Giovanna Maglie

Il caso del giorno è quello scatenato da Guy Verhofstadt, l'europarlamentare che ha diffamato Matteo Salvini con accuse gratuite. L'ex premier del Belgio ha dichiarato che il leader leghista sarebbe stato protagonista di una "massiccia corruzione con tangenti petrolifere russe" e ha scatenato la reazione sdegnata di una parte della politica: "Qui servono interventi a valanga - ha sottolineato Maria Giovanna Maglie su Twitter - che aspettate? Alle querele penserà Salvini, voi ditegli che cosa pensate di un esponente Ue che si esprime così". Ed effettivamente la querela da parte dell'ex ministro dell'Interno è arrivata puntuale. 

Per approfondire leggi anche: Il pm può chiedere assoluzione di Salvini

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolone67

    14 Febbraio 2020 - 12:01

    Il belga ha l'immunità parlamentare. Non serve a nulla.

    Report

    Rispondi

  • giacomo barnes

    14 Febbraio 2020 - 11:50

    questo belga liberale è tutto meno che "liberale" ... direi più un belga sinistro che non perde occasione per stare zitto e pensare al suo bel paese pieno zeppo di terroristi islamici. Au revoir

    Report

    Rispondi

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"
Coronavirus, la risposta dei ragazzi veneti alla giornalista: "Paura? No, noi abbiamo l'alcol. Ci proteggerà"

media