Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Cacciari a Otto e mezzo, il coronavirus rivelatore: "Come si può avere fiducia nell'Europa?"

  • a
  • a
  • a

"Come si fa ad avere una qualche fiducia in questa Europa?". Massimo Cacciari, in collegamento con Lilli Gruber a Otto e mezzo, spazza via le illusioni di chi crede ancora che di fronte alla terribile emergenza coronavirus sarà l'Unione europea a salvare l'Italia.

"Inutile raccontarci favole, mi cade la lingua", ammette senza giri di parole il professore e filosofo, riportando con i piedi per terra la sinistra italiana. "Ci sono medici e infermieri stressati che fanno straordinariamente bene il loro dovere e anche di più, senza dover ricorrere a queste insopportabili retoriche della guerra - analizza ancora -. C'è bisogno di uno sforzo italiano ed europeo. Il problema è questo egoismo nazionalistico, l'Italia da sola non ce la fa".

Dai blog