Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Meluzzi sul contagio da ambiente del Covid-19: "I grandi virologi lo scoprono ora, ma si sa dal 1500"

  • a
  • a
  • a

È delle ultime ore l'annuncio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità che il coronavirus potrebbe essere capace di trasmettersi attraverso l’aria. Un'apertura che allo stesso tempo non dà certezza su quanto a lungo e come è possibile rimanere contagiati: non ci sono prove rilevanti infatti. Una notizia che ha fatto però riflettere Alessandro Meluzzi: "I grandi virologi - scrive su Twitter lo psichiatra - scoprono ora che il virus viaggia in microparticelle attraverso l’aria! Lo aveva scoperto Gerolamo Fracastoro nel 1500. Le particelle contaminano i sistemi di areazione e condizionamento... lo dissi insultato e deriso già nel mese di febbraio! Anzi 28 gennaio...". Per gli esperti, dunque, la ricerca dimostrerebbe che anche le gocce aerosolizzate prodotte parlando o forse anche respirando possono diffondere il virus.

 

 

Dai blog