Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piazzapulita, Massimo Galli: "Sto facendo il conto di quanto ci sono costate le elezioni di settembre". Formigli spiazzato

  • a
  • a
  • a

"Sto facendo fare i conti di quanto ci sono costate le elezioni". Massimo Galli lascia Corrado Formigli a bocca aperta. In collegamento con Piazzapulita, il direttore del reparto malattie infettive del Sacco di Milano tuona e ribadisce: il 20 e 21 settembre si doveva rinviare il voto per le regionali e il referendum sul taglio dei parlamentari. E anche la "corsa" all'urna, sostiene il professore, avrebbe avuto un impatto negativo nella crescita dei contagi di coronavirus

 

 

"Non bisognava neanche andare a votare?", gli chiede Formigli. "Abbia pazienza. In condizioni di emergenza potevano essere rinviate. Se dichiari l'emergenza, e poi non rinvii determinate cose, dai un segnale curioso. Sono stato l'unico a sostenerlo, ma tra poco ci saranno i dati a dimostrarlo". E in studio, il silenzio è quasi imbarazzato.

 

 

 

 

Dai blog