Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Guido Crosetto infuriato con il governo: "I soldi alle aziende non sono nulla, è una presa in giro, fin dove si deve arrivare?"

  • a
  • a
  • a

Guido Crosetto dalla parte dei manifestanti. Il fondatore di Fratelli d'Italia, oggi imprenditore, porta un esempio concreto a Non è l'Arena: "La Germania è nota come il Paese con il braccino più corto - esordisce nella puntata dell'8 novembre del programma di Massimo Giletti su La7 -. Angela Merkel ha chiuso tutto, ma rimborsa il 75 per cento del fatturato alle aziende che fa chiudere, significa che ha giudicato che quel 75 per cento è quello che serve, perché se io do il 10 per cento non basta neanche a pagare l'affitto", commenta alterato. 

 

 

E ancora, riferendosi al nostro governo: "La presa in giro è che dicono che danno 3/4mila euro, ma non li danno come stipendio, li danno a un'azienda che ha costi fissi magari di 15,20, 30 mila euro, per cui quei soldi non sono nulla". Immediata la replica dei manifestanti che applaudono dalla piazza. "Se uno ha figli e non sopravvive, va in piazza. Fin dove deve arrivare una persona che non ha entrate e non ha più reddito?". Una domanda che Pd e Cinque Stelle sembrano non farsi.

 

Dai blog