Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Salvini negato il visto: niente viaggio in Nigeria

default_image

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

Lui non è come Veltroni: in Africa ci voleva andare davvero. Lo dice da settimane e la partenza era prevista per domani: ha atteso fino all'ultimo, fino a questa mattina, per quel benedetto visto che non arrivava. Ma stamattina è arrivato il no. La Nigeria gli ha negato il visto e il segretario della Lega non partirà più per Lagos. La notizia farà saltare di gioia i vari commentatori di sinistra e politically correct. Titolo: "La rivincita dell'Affrica, niente visto a Salvini". O ancora: "La Nigeria nega il permesso di soggiorno al leghista Salvini". Divertente lo è di sicuro la storia, vista da questa angolazione. Lui, Salvini, fa spallucce: "Me ne farò una ragione, ci tornerò quando avranno compreso che noi siamo qua per aiutarli. Era tutto pronto, avevo anche fatto la vaccinazione per la febbre gialla e sono stato due giorni a letto. E invece non si parte. La cosa assurda è che vengono in migliaia qui come clandestini e poi noi..". Secondo il segretario federale non avevano capito che «volevamo portare lì sviluppo e investimenti". 

Dai blog