Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berlusconi, M5S: "No al voto segreto"

Beppe Grillo visto da Benny

I grillini chiedono il voto palese al Senato: hanno paura che qualcuno salvi il Cavaliere

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Farlo fuori, fare presto. Il Movimento 5 Stelle all'attacco di Silvio Berlusconi in vista del voto in Giunta elezioni del Senato. "E' ora di finirla una volta per tutte con il voto segreto", sbottano i pentastellati, che chiedono in Senato il voto palese, spinti dal timore che alcuni esponenti del Pd (ma anche grillini spinti dalla voglia di gridare all'inciucio Pd-Pdl) possano salvare il Cavaliere. I grillini, in un comunicato, continuano: "Sfidiamo tutti: Pd, Pdl, Sc, Sel, Lega. Chi non ha nulla da nascondere voti la nostra proposta". Quindi il M5S ribadisce: "Il Movimento 5 Stelle in Giunta e in Aula compatto voterà per la decadenza immediata del condannato a 4 anni Silvio Berlusconi".

Dai blog