Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Gianni Letta sarà il prossimo premier". Augusto Minzolini svela la bomba dul candidato del Cav

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

L'altroieri Silvio Berlusconi ha annunciato che prima del 4 marzo annuncerò il nome del candidato premier di Forza Italia. È assai probabile che il Cav aspetti gli ultimi due o tre giorni prima del voto, per dare il colpo a effetto che possa far schizzare le preferenze di Forza Italia. Dovrà quindi essere o un nome in grado di far saltare sulla sedia gli indecisi o un nome che sia garanzia di capacità, esperienza e fiducia. Su Il Giornale, Augusto Minzolini raccoglie e rivela le confessioni di Lorenzo Cesa, uno dei leader della "quarta gamba" centrista. Il quale fa due nomi: quello di Antonio Tajani, "al quale piacerebbe restare dov'è in Europa ma non si tirerà indietro se Berlusconi gli chiederà di fare il premier" e quello di "Gianni Letta, uomo adattissimo che tuttavia non ama per indole assumere ruoli di primo piano". Al di là dei nomi, Cesa rilancia l'allarme sulla Lega: "Al momento, il nuovo rebus è capire quale percentuale farà davvero la Lega. Da quello dipende tutto". Leggi anche: Minzolini smaschera così Matteo renzi: "Sapete che cosa va in giro a dire...?"

Dai blog