Cerca

Contro i "nemici" di Forza Italia

Alessandro Sallusti: "Il piano di Salvini con Di Maio per spartirsi l'Italia"

12 Agosto 2018

1
Alessandro Sallusti: "Il piano di Salvini con Di Maio per spartirsi l'Italia"

Distanze sempre più difficili da colmare. Sono quelle che si sono aperte tra Lega e Forza Italia a partire dal "caso Foa". E Alessandro Sallusti, nell'editoriale su Il Giornale, si chiede i motivi per i quali ol partito di Salvini oggi consideri quello di Berlusconi alla stregua di un nemico più di quanto faccia, per dire, col Pd. Non un nemico, scrive, ma "il nemico".

Sallusti si dà due possibili spiegazioni: "Un delirio di onnipotenza" oppure "un accordo segreto e indicibile con Di Maio per spartirsi, oltre che il governo, anche l'Italia". Spartizione che, continua, "avverrebbe con una movimento, i 5 Stelle, fondamentalmente neo-comunista, amico dei centri sociali, nemico della Cav e lontano dal sentire dell'elettore di centrodestra, leghista compreso, come di più sarebbe impossibile".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vontutù

    12 Agosto 2018 - 21:09

    Caro Sallusti, l'ho sempre ammirata come giornalista, ma come politico, o come tale schierato, sta scadendo nel più becero dei sistemi di provocazione con notizie o pettegolezzi tendenti al discredito dell'ex Vs. alleato di Centrodestra: parli chiaro una volta per tutte, dica a tutti esplicitamente che l'attuale suo operato è tendenzioso, di parte, non obbiettivo ed irrazionale, NON è da Lei.

    Report

    Rispondi

media