Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, Aquarius 2: "Pronto a denunciare chi aiuta gli scafisti. Nelle ultime ore..."

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

La battaglia tra Matteo Salvini e le Ong non conosce sosta. L'ultimo caso è quello di Aquarius 2, che nonostante la possibile revoca della bandiera da parte di Panama continua ad operare nel Mediterraneo, anche se in tutto e per tutto fuorilegge. E il ministro dell'Interno picchia durissimo: "Denuncerò per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina chi aiuta gli scafisti. Nelle ultime ore i trafficanti hanno ripreso a lavorare, riempiendo barchini e approfittando della collaborazione di qualche Ong. Tra queste c'è Aquarius 2, che poco fa ha recuperato 50 persone al largo di Zuara. Altri due gommoni, con a bordo 100 immigrati ciascuno, sarebbero in navigazione". Leggi anche: Salvini ad Aquarius 2: "Potete restare in mare anche sei mesi" Il ministro dell'Interno aggiunge: "Pensare che, dopo il caso Diciotti, le partenze dalla Libia si erano azzerate. Aquarius 2 ha intralciato il lavoro della guardia costiera libica, ignorando le indicazioni. Secondo alcuni quotidiani, Aquarius 2 sta per essere cancellata dai registri navali di Panama (dopo aver subìto la stessa decisione da Gibilterra) perché è illegale e non rispetta le procedure. Anche l'altro giorno si era rifiutata di collaborare con la guardia costiera libica. Possono cambiare nome e bandiera altre mille volte: ma per questi signori i porti italiani restano chiusi", conclude Salvini.

Dai blog