Cerca

Ma fa sul serio?

Luigi Di Maio dichiara guerra a Matteo Salvini: "Lui parole, io fatti". Come seppellisce l'alleanza Lega-M5s

10 Dicembre 2018

4
Luigi Di Maio dichiara guerra a Matteo Salvini: "Lui parole, io fatti". Come seppellisce l'alleanza Lega-M5s

Volano stracci tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. I due "alleati" se le suonano sugli imprenditori. Domenica il ministro degli Interni e leader della Lega ha incontrato i rappresentanti di categoria dopo aver raccolto gli apprezzamenti del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Oggi il ministro dello Sviluppo, e capo del Movimento 5 Stelle, ha replicato in modo piccante: "Tutti i ministri hanno il dovere di incontrare le imprese come ha detto il presidente Boccia. Ora ci aspettiamo i fatti e i fatti si fanno al Mise perché è il Mise che si occupa delle imprese. Ieri hanno fatto le parole, i fatti si fanno al Mise. Noi domani incontriamo oltre 30 sigle ieri erano poco più di 10".


Una prova muscolare che di sicuro non può che indebolire l'alleanza gialloverde. Non pago, Di Maio riapre un fronte pericolosissimo: "Sull'ecotassa vedremo la norma insieme agli industriali, ai produttori e ai consumatori al tavolo. Il mio obiettivo è chiaro: noi dobbiamo affrontare il tema dell'inquinamento, l'onere di un governo è quello di affrontare un tema proponendo una soluzione. Dobbiamo incentivare le auto elettriche, ibride, quelle a metano, se dobbiamo trovare delle soluzioni per il malus della norma sono pronto al dialogo per evitare nuove tasse sulle auto degli italiani". Si attende, a questo punto, la replica di Salvini.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Skyler

    10 Dicembre 2018 - 15:03

    Viktor Campus....prima di tornare tra le cosce di tua madre che ti aspetta grugnendo nel porcile da dove arrivi dicci qualche altra caxxata, dai.........!!!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    10 Dicembre 2018 - 14:02

    Caro guappetto da periferia napoletana, pagherai a caro prezzo la tua spocchia. Se Salvini ti stacca la spina, torni a sistemare i seggiolini allo stadio di Napoli!

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    10 Dicembre 2018 - 14:02

    Luigino....Matteo ce l'ha più lunga della tua.... ci credo.....misuriamola .....così sia !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media