Cerca

L'ultima rilevazione

Sondaggio, elezioni europee 2019: Lega al 31,7 per cento batte il M5s fermo al 27,2

9 Gennaio 2019

1
Sondaggio, elezioni europee 2019: Lega al 31,7 per cento batte il M5s fermo al 27,2

L'ondata leghista travolge tutti anche in vista delle elezioni europee. Secondo il sondaggio pubblicato sul sito politico.eu e ripreso da ItaliaOggi, la Lega di Matteo Salvini è data come primo partito, con il 31,7 per cento dei voti validi e 27 eurodeputati, contro gli appena cinque che aveva ottenuto nel 2014. Al secondo posto il M5s di Luigi Di Maio, con il 27,2 per cento e 23 seggi, cinque in più rispetto ai 17 di cinque anni fa. Al terzo posto il Pd, che registra un autentico crollo rispetto alla netta vittoria ottenuta da Matteo Renzi nel 2014, scendendo dal 40,8 al 16,2 per cento dei voti, e da 31 a 16 seggi. Disastro anche per Forza Italia, che passerebbe dal 16,8 al 9,4%, e da 18 a 13 seggi. 

Quinto partito quello di Giorgia Meloni: Fratelli d'Italia dovrebbe superare la soglia del 4 per cento con il 4,1, quanto basta per passare da zero a tre eurodeputati. Zero seggi è invece la sorte prevista per Liberi e Uguali (2,6%) e per + Europa di Emma Bonino (2,1%).

Insomma, secondo il sondaggio di politico.eu, la Lega di Salvini batterà il M5s di 1 milione e 244mila voti. ma non è scontato che l'onda populista-sovranista europea riuscirà a coagularsi in un unico gruppo parlamentare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MOSTRAZZI

    09 Gennaio 2019 - 12:12

    I sondaggi premiano Salvini perché è il più deciso e intransigente sul tema dell'invasione dei clandestini, ma non dimentichiamo che Renzi alle passate europee aveva ottenuto quasi dieci punti in più della percentuale oggi attribuita a Salvini. Questo dimostra che l'elettorato è quando mai volatile e che le masse oceaniche possono trasformarsi in breve in gruppuscoli modesti come FI.

    Report

    Rispondi

media