Cerca

Lo scontro

Elisabetta Trenta, diktat alla Marina: salvati immigrati in Libia. Furia di Matteo Salvini: resa dei conti?

9 Maggio 2019

11
Elisabetta Trenta

Nuove tensioni nel governo tra Matteo Salvini ed Elisabetta Trenta, dopo che una nave della Marina militare ha salvato 40 naufraghi intercettati in acque libiche. Dal Viminale è partito l'attacco contro la ministra della Difesa: "Perché in acque libiche, peraltro pattugliate dalla guardia costiera libica, che ieri in pieno Ramadan, ha soccorso, salvato e riportato indietro più di 200 immigrati?".

Salvini ha, dunque riaperto un nuovo fronte con la collega del M5s, con la quale aveva polemizzato di recente sul controllo dei flussi migratori e ne fa un nuovo caso: "O si lavora tutti nella stessa direzione - ha spiegato - oppure non può esserci il ministro dell'Interno che chiude i porti e qualcun altro che raccoglie immigrati. Quindi - ha aggiunto il leader della Lega da Pesaro - è vero che bisogna chiarire alcune vicende all'interno del governo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlottacharlie

    10 Maggio 2019 - 18:06

    Ma dai! La casalinga di Voghera? Siamo caduti in basso tanto in basso, praticamente nelle fogne.

    Report

    Rispondi

  • luigi943

    09 Maggio 2019 - 18:06

    Ma questa è scema od ha interessi diretti nell'accoglienza ai clandestini ?

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    09 Maggio 2019 - 16:04

    Stia tranquilla che se va bene fra poco "lavoreremo tutti nella stessa direzione", ossia quando voi M5S sarete scalzati dalle poltrone e vi siederete laggiù in fondo insieme a renzi e tutti i residuati delle sinistre. Il popolo vi castigherà come ha castigato PD e LEU

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Attacchi in Iraq, Federica Mogherini: "Vicini alle autorità italiane"

Barbara Lezzi contro Senaldi e Sallusti: "Insulti, mi danno della sbattitappeti, non si fa". Crisi di nervi
Memorial "Ciao Pà", Paolo Bonolis e il derby del cuore a sostegno del progetto "Adotta un Angelo"
Giorgia Meloni sale sul palco accolta dal remix del suo discorso: "Entro Natale il mio primo disco"

media