Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandra Ghisleri, i dati trafugati da Augusto Minzolini: perché l'elemosiniere del Papa fa godere Salvini

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Da giorni è calato il silenzio elettorale. Vietato diffondere i dati di sondaggi e di rivelazioni. Ma come ogni anno, come per ogni elezione, le cifre in un modo o nell'altro filtrano. Si usano sotterfugi, strategie, codici. Chiamateli come volete. L'ultimo a far trapelare delle cifre è stato Augusto Minzolini su Il Giornale, in un appassionante retroscena in cui, qualcosina, la dice. Eccome. Parla dei dati di quella che definisce "la maga Ghisleri", ovvero Alessandra Ghisleri, la sondaggista preferita da Silvio Berlusconi e che non sbaglia mai. Minzo ricorda come la Lega "che la scorsa settimana era sotto la soglia del 30% è tornata di qualche lunghezza sopra". Come mai? Presto detto: secondo quanto riporta Minzolini, le critiche rivolte all'elemosiniere di Papa Francesco hanno aiutato il Carroccio. Insomma, il caso ha avuto degli effetti politici. Comunque sia, il dato è fluido: i consensi di Matteo Salvini potrebbero salire e scendere prima delle elezioni Europee, per certo non al di sotto del 20 per cento. Dunque altri dati, relativi al M5s, che avrebbe ri-sorpassato il Pd seppur di poco. Infine, Forza Italia, sulla soglia della doppia cifra, a Giorgia Meloni con i suoi Fratelli d'Italia, accreditata di una cifra che per certo dovrebbe consentirle di entrare al Parlamento europeo, dove la soglia di sbarramento al parlamento Europeo. Leggi anche: L'ultimissimo sondaggio della Ghisleri terrorizza Salvini

Dai blog