Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ursula Von der Leyen minaccia subito l'Italia su debito, ong e immigrati: ecco chi hanno eletto i grillini

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Ecco chi hanno votato i grillini. A parlare, intervistata dai giornali del consorzio Lena di cui fa parte anche Repubblica, parla la neo-presidente della Commissione europea, la tedesca Ursula von der Leyen, eletta coi voti decisivi del M5s (un voto che ha aperto l'ennesimo fronte nel governo). E la fedelissima di Angela Merkel passa direttamente alle minacce contro l'Italia: "La Commissione attuale ha deciso di non aprire una procedura d'infrazione eccessiva - ricorda in premessa -. La Commissione che presiederò monitorerà molto da vicino la situazione in Italia, così come in altri Paesi. Il nostro obiettivo è di riuscire a investire per stimolare la crescita senza contravvenire alle regole esistenti". Dunque, quando si parla della battaglia di Matteo Salvini contro le ong, la von der Leyen ribatte: "È un obbligo per tutti gli esseri umani quello di salvare chi rischia di annegare. Ciò che vuole l'Italia, principalmente, è una riforma del sistema disfunzionale di Dublino. E devo ammettere che mi meraviglia come un accordo così sbagliato possa essere stato firmato. Inoltre posso capire che i Paesi che sono ai confini esterni della Ue non vogliano essere lasciati soli ad affrontare la sfida dell'immigrazione. Devono avere la nostra solidarietà". Tutto drammaticamente chiaro... Leggi anche: Così i grillini hanno eletto la Von der Leyen

Dai blog