Cerca

Numero 2 allo scoperto

Giancarlo Giorgetti, bordata a Salvini: "La crisi sua responsabilità personale, se l'avesse fatta prima..."

14 Agosto 2019

5
Giancarlo Giorgetti, bordata a Salvini: "La crisi sua responsabilità personale, se l'avesse fatta prima..."

"Responsabilità personale di Matteo Salvini". Ai microfoni di Fatto, Fanpage e Repubblica.it, Giancarlo Giorgetti risponde così, duro, alle domande sui tempi della crisi. "Sono le decisioni di un capo, e un capo sempre decide lui da solo e alla fine sono responsabilità personali".



I toni sono sorprendentemente aspri. Il numero due della Lega e sottosegretario a Palazzo Chigi non nasconde più la lontananza strategica con il suo leader: "Sarebbe stato più facile andare a votare se la crisi di governo si fosse fatta prima? Sì, secondo me sì". Molto cauto sulla questione taglio dei parlamentari. Secondo Luigi Di Maio non si potrebbe votare alla Camera il 22 agosto la quarta e ultima lettura della riforma costituzionale, dopo le comunicazioni in Parlamento di Conte il 20 agosto. No, secondo Luigi di Maio. "Non sono un costituzionalista, questo bisognerebbe chiederlo al presidente della Camera dei Deputati - afferma Giorgetti -. Noi siamo disposti a votare anche per la quarta volta, come abbiamo già fatto per tre volte questa riforma". Stessa musica sull'ipotesi di approvare la riforma e poi andare subito al voto: Possibile? "Le interpretazioni non tocca farla a noi. Noi pensavamo che Conte si dimettesse l'altro ieri, però vuol aspettare il 20 e allora aspettiamo il 20".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • metamenti

    14 Agosto 2019 - 16:04

    Esimio Giorgetti nell insinuare cmq qualche dubbio registra la sua insoddisfazione La politica è mediazione e se Salvini teneva al bene del Paese avrebbe dovuto mediare fino alla fine con i 5S I tradimenti si pagano PeccatoAbbiamo perso un bell esperimento politico che poteva cambiare l Italia Le sue perplessità sono le stesse per molti italiani che si auguravano una lungo governo Antonio Mirabile

    Report

    Rispondi

  • metamenti

    14 Agosto 2019 - 15:03

    E no caro Giorgetti anche lei che è di una intelligenza superiore si allinea con le idee ammuffite di Casini La crisi non andava fatta!Ma io dico Salvini stava riuscendo in un miracolo storico, mettere insieme Nord e Sud con il consenso e il tripudio delle folle e che fa? Fa un passo indietro Ma veramente crede che q 40% stimato gli verrà restituito nelle urne Povero ingenuo Antonio Mirabile

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    14 Agosto 2019 - 15:03

    è incredibile vedere come una linea netta mai come ora stà dividento gli illuminati saggi dai mentecatti traditori .. Come l'apertura delle acque del mar rosso ....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"
Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante

media