Cerca

Ci prendono per fessi

Alfonso Bonafede, pagliacciata M5s: "Mai al tavolo con Renzi e Boschi, una bufala". Cosa scordano di dire

19 Agosto 2019

4
Alfonso Bonafede, pagliacciata M5s: "Mai al tavolo con Renzi e Boschi, una bufala". Cosa scordano di dire

"Una bufala estiva della Lega". Dal Movimento 5 Stelle reagiscono così, all'unisono, all'accusa di Matteo Salvini di voler fare un governo con Renzi e Boschi. Quasi contemporaneamente, su Facebook, i ministri grillini Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro smentiscono categoricamente l'ipotesi di "sedersi al tavolo" con l'ex premier e la sua fedelissima ex ministra. Trattare col Pd sì, con loro no, è la tesi. Quello che si dimenticano, o fingono di dimenticarsi, è che anche senza trattare direttamente con Renzi e Boschi sarà in Parlamento, poi, che i grillini dovranno fare i conti con i gruppi dem controllati in maggioranza dall'ex segretario. Come la metteranno, allora? 


"Non è difficile smascherare il gioco sporco che il sistema dei giornali e dei partiti sta portando avanti cercando di distrarre i cittadini dalla verità - attacca il ministro della Giustizia Bonafede -. Chi ha tradito gli italiani e stracciato il contratto di governo, in pieno agosto, con una pugnalata piazzata sulla schiena, ora accusa di tradimento proprio il MoVimento. Accade anche che nomi del passato che hanno creato disastri nel nostro Paese vengano addirittura associati alla parola governo". Bonafede rivendica la coerenza del Movimento contro "banche e comitati d'affari": "Il MoVimento non si siederà mai al tavolo con Renzi e/o Boschi. La questione non è personale: il Paese ha ancora bisogno di un cambiamento che è totalmente incompatibile con certi nomi". Stessa musica dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Fraccaro: "Noi non faremo accordi con Renzi e Boschi, è la bufala dell'estate che la Lega sta diffondendo dopo aver fatto cadere il governo". A risentirci tra qualche giorno.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zagor1970

    19 Agosto 2019 - 21:09

    i 5 stelle ad un certo punto hanno cambiato completamente rotta contrastando Salvini soprattutto sull'immigrazione e appoggiando i poteri forti forti proprio Grillo che anni fà sparava contro le banche il signoraggio bancario e i deputati 5 stelle sparavano contro il gruppo bilderberg poi sono diventati la copi del PD amici dei poteri forti come mai? giudicate voi

    Report

    Rispondi

  • Marcer

    19 Agosto 2019 - 13:01

    Poi è Salvini inaffidabile. A parole una cosa, i soldi e poltrone altra. Buffoni e venditori di fumo. Spero nel Presidente Mattarella.

    Report

    Rispondi

  • Fillen

    19 Agosto 2019 - 13:01

    A bonafe vedremo tra qualche giorno come si dovrà rimangiare le parole va anzi i nuovi partner ti diranno stai sereno ahahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia
Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti

media