Cerca

Luna di miele?

Giuseppe Conte, il sondaggio devastante di Termometro politico: fiducia nel governo e durata, condannato

13 Settembre 2019

12
Giuseppe Conte, il sondaggio devastante di Termometro politico: fiducia nel governo e durata, condannato

"Quanta fiducia ha nel nuovo governo di Pd, M5s e LeU guidato da Giuseppe Conte?". Più chiaro di così, non si può. E il sondaggio di Termometro politico andato in onda a Coffee Break su La7 è tanto netto quanto brutale: nessuna, o quasi.

Meno del 40% degli italiani si mostra ottimista nei confronti del nuovo esecutivo. Nel dettaglio, il 10,8% nutre "molta fiducia", il 28,2% "abbastanza". Pochissimi, visto che siamo nella classica "luna di miele" in cui gli elettori, di solito, danno credito alla nuova esperienza. Invece il Conte-bis si ritrova contro il 60% degli italiani: il 13,5% ha "poca fiducia", il 46,4% addirittura "nessuna". Un disastro epocale. 

Diversa la situazione alla domanda sulla durata del governo. Il 13,1% pensa che cadrà "prima di Natale", il 24,1% (maggioranza relativa) "entro un anno", il 9,7% prima del 2022. Segno che se supererà lo scoglio iniziale, le poltrone cercheranno di blindarsi fino al vero obiettivo della legislatura, "l'elezione del presidente della Repubblica nel febbraio 2022" (per il 20,8%). C'è poi chi crede che il limite sarà il 2023, la fine della legislatura. Lo pensa il 18,9% degli intervistati: uno zoccolo di ottimisti (o pessimisti, forse).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    14 Settembre 2019 - 09:09

    Non è questione di non aver fiducia. Ma a questo signore,chi l'ho ha votato? Il popolo? E' un mezzo figuro voluto dai 5S. E ce lo teniamo?

    Report

    Rispondi

  • Italia_Libera

    13 Settembre 2019 - 17:05

    Che centri con i terremotati! Li puoi andare a trovare ,tanto non combini un nulla!

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    13 Settembre 2019 - 16:04

    Sono sondaggi che non servono a niente, tanto si sapeva. Il fatto è che l'Italia non è una Repubblica democratica dove i cittadini scelgono da chi farsi governare. L'Italia è una "oligarchia" dove pochi scelgono e gli altri devono solo obbedire. Peccato che le oligarchie come le dittature non è che abbiano lunga vita, tranne quelle che piacciono al popolo, ma qui non è il caso!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Bagno di folla per Matteo Salvini al suo arrivo a Pontida

Salvini duro con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"
Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis

media