Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, la campagna acquisti della Lega mira ai Cinque Stelle delusi: "Ci saranno sorprese"

Esplora:

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini non apre solo al centrodestra, ma anche ai Cinque Stelle. Perlomeno a quelli delusi dal nuovo governo. Un'Opa nei confronti dei militanti, ma soprattutto degli eletti. Ecco perché, gli uomini di Salvini - come spiega Il Messaggero - rilanciano la possibilità di nuovi arrivi nel gruppo parlamentare leghista. Specie tra i senatori e i deputati rimasti esclusi dalle nomine dei sottosegretari. Leggi anche: Maroni sulla tenuta di Pd e M5s: "L'esecutivo potrebbe durare solo a due condizioni" Prima della fiducia alle Camere del governo Conte, Andrea Crippa, vicesegretario della Lega, aveva parlato di nove senatori grillini pronti a oltrepassare il Rubicone. "Ora il tema torna d'attualità: ci saranno sorprese" sussurrano da via Bellerio, mentre le trattative con Silvio Berlusconi - per dar vita a un'alleanza solida - proseguono, nonostante per il leader della Lega l'ideale sarebbe stato correre in solitaria. 

Dai blog