Cerca

Il leader della Lega

Matteo Salvini: "Meglio Greta Thunberg del ministro dell'Ambiente, diamo il diritto di voto ai sedicenni"

27 Settembre 2019

1
Matteo Salvini: "Meglio Greta Thunberg del ministro dell'Ambiente, diamo il diritto di voto ai sedicenni"

"Preferirei avere Greta come ministro dell'Ambiente, il ministro italiano non vale Greta. Se uno pensa di tassare il gasolio per gli agricoltori vuol dire che non ha capito niente. Greta sarebbe più in grado di fare il ministro di qualche altro ministro". Matteo Salvini ha detto di stare con Greta Thunberg e con gli studenti che hanno manifestato in 180 piazze italiane: "I ragazzi che sono scesi oggi in piazza sono dei grandi".

"Sto parlando anche con alcuni di loro sui social. Innanzitutto avere ragazzi di 15-16 anni che si interessano del proprio Paese, dell'ambiente e del futuro è bello - continua Salvini - e questo mi conferma che abbassare il diritto di voto a 16 anni è giusto. E quindi riproporremo questa legge che non ci hanno mai approvato. Poi l'importante è che non ci sia qualche adulto o ministro che se ne approfitti. Sono orgoglioso di questi ragazzi perché si occupano delle loro città. Se posso dare loro un consiglio anche fare la spesa è un atto politico e quindi mangiare italiano, bere italiano, evitare quello che arriva da 6mila chilometri di distanza. Ho visto che il comune di Milano distribuisce il made in China e il made in China per arrivare a Milano inquina".

Sui giovani della Lega contestati durante il corteo del clima Salvini dice "se uno manifesta in favore dell'ambiente non capisco che cosa c'entri la politica e l'insulto, che ci siano in piazza giovani di sinistra poco educati fa parte del gioco. La stragrande maggioranza dei giovani in piazza erano sinceramente interessati alle tematiche dell’ambiente e non ad altre cose".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LePendu

    27 Settembre 2019 - 18:26

    Salvini si è bevuto il cervello, o la batosta seguita alla sua alzata d'ingegno d'agosto l'ha completamente rintronato. Forse non regge il mojito. La proposta di voto ai sedicenni, che attualmente non sanno ancora allacciarsi una scarpa, è la più stupida e demagogica delle proposte possibili, e il suo entusiasmo per la Greta ha qualcosa del surreale. Ignorante e fiero di esserlo... Ahahah.

    Report

    Rispondi

Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"

Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."
Giorgia Meloni vede il grande bluff di Matteo Renzi: "Gli interessano le nomine, non i problemi dei cittadini"
Siria, cadono le bombe: papà inventa un gioco per non far spaventare la figlia

media