Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini sugli sbarchi: "A settembre 2.497 migranti sbarcati in Italia e la Lamorgese tace"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Settembre 2019 si chiude con 2.497 migranti sbarcati in Italia, ossia un terzo dei 7.637 arrivati via mare quest'anno. Un record assoluto quello del governo giallorosso. "In sole 3 settimane questo governo rosso ha aumentato gli sbarchi del 152% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso denuncia il leader della Lega Matteo Salvini - A fronte dei 947 sbarchi con il ministro Salvini, ora siamo a 2.400, con il ministro Lamorgese di cui non si hanno notizie: non parla, non fa, non racconta. Insomma, hanno deciso di trasformare l'Italia in un campo profughi". Leggi anche: Otto e Mezzo, Franco a Salvini: "Sull'immigrazione è riuscito nel suo intento" I nuovi arrivati sono soprattutto tunisini (2.175), seguiti da pakistani (922), ivoriani (864) e algerini (771). La gran parte è arrivata in sbarchi autonomi e fantasma e non sono pochi i migranti che riescono a far perdere le tracce. "Altri 50 presunti profughi arrivati nella notte a Lampedusa, sbarchi triplicati rispetto all'anno scorso. Complimenti, gli italiani sapranno ricompensarvi presto, in cabina elettorale" ha denunciato il leader leghista sulla sua pagina Twitter. Altri 50 presunti "profughi" arrivati nella notte a Lampedusa, sbarchi triplicati rispetto all'anno scorso. Complimenti, gli italiani sapranno "ricompensarvi" presto, in cabina elettorale. pic.twitter.com/0Oh631LD1k— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) October 2, 2019

Dai blog