Cerca

Soldi nostri

Pensioni, Italia Viva: "Abolizione totale di Quota 100". Matteo Salvini: "Follia, non lo permetteremo"

13 Ottobre 2019

8
Matteo Renzi

Un Matteo Renzi sempre più ingestibile apre un nuovo fronte nel governo e nel Paese. Nel mirino del leader di Italia Viva ci finisce Quota 100, la riforma delle pensione per cui ha lottato la Lega di Matteo Salvini e approvata dall'esecutivo gialoverde. A parlare per conto di Renzi è il suo fedelissimo, Luigi Marattin: "A fronte del fatto che le risorse per la legge di bilancio 2020 non sono ancora del tutto definite, Italia viva propone l’abolizione totale di Quota 100", ha affermato il deputato. Dunque ha aggiunto: "Perché si tratta della politica  più ingiusta degli ultimi 25 anni - spiega - perché spende risorse ingenti a carico dei giovani lavoratori. In sua sostituzione proponiamo di rendere strutturale l’Ape Social, per consentire il prepensionamento a chi ha svolto lavori gravosi e usuranti, e non a tutti". Nel mirino di Renzi, dunque, ancora i pensionati. Immediata, e durissima, la replica di Matteo Salvini, secondo il quale l'abolizione di Quota 100 "è solo l’ultima follia del governo delle poltrone, che ha annunciato nuove tasse su gasolio, merendine e denaro contante mentre gli sbarchi aumentano e la politica estera non esiste. Non lo permetteremo mai", ha concluso il leader della Lega.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    14 Ottobre 2019 - 11:11

    Non è possibile pagare a tutti 30 anni di pensione. La salute è migliorata, si invecchia più tardi e di conseguenza bisogna lavorare di più. Oppure dobbiamo aumentare gli stipendi, aumentare le pensioni, lavorare sempre meno e fare la vita da nababbi?

    Report

    Rispondi

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    14 Ottobre 2019 - 11:11

    e fa bene, era la quota 100 solo per statali e poi diciamolo veramente, che da cento era quota 38 con 5 anni di bella vita all'università, riscattati con una miseria, una vera presa per il cavallo per tutti quelli che veramente lavorano con paghe da fame per 44 anni di contributi e la quota 100 la vedranno solo a 110, fa bene mister been a toglierla via, tutti con 44 anni o tutti con la quota 100

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    14 Ottobre 2019 - 09:09

    ma a tanti gli stà bene !! ... così imparano a votare !! ... è giusto che paghino loro di persona le loro scelte ! ... non è giusto invece che altri le paghino ma purtroppo è così. Intanto si può godere di vederli fregati dalla loro stessa mano !! ... e ogni volta che ne ho l'occasine glielo faccio notare !! .. ed è una goduria vedere i loro occhi sgranati mentre apprendono ...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

Giuseppe Conte
Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti
Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"

media