Cerca

Duro

Alan Friedman a Coffee Break contro Giuseppe Conte: "Un premier segnaposto. I servizi segreti..."

21 Ottobre 2019

3
Alan Friedman, Coffee Break

Tra i critici di Giuseppe Conte, ecco anche Alan Friedman. Il giornalista dice la sua a Coffee Break, dove mette nel mirino il premier per il fatto che difenda le misure economiche del precedente governo gialloverde. "Conte è un premier segnaposto - premette Friedman azzannando a tempo record -, è molto flessibile. Mi sorprende che continui a difendere politiche del passato rivelatesi fallimentari". E il riferimento di Friedman è in particolare a Quota 100: "Ha ragione Matteo Renzi, andrebbe abolita", afferma riferendosi alla riforma delle pensioni. Dunque il giornalista, cambiando argomento, aggiunge: "Questa è una settimana interessante per Conte perché dovrebbe presentarsi al Copasir e spiegare come mai avrebbe messo a disposizione i servizi segreti italiani della campagna elettorale di Trump senza informare il Quirinale", conclude Alan Friedman.

Di seguito, l'intervento di Friedman a Coffee Break:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    21 Ottobre 2019 - 17:23

    Se pure Ollio dà del segnaposto a Conte. Siamo davvero al lumicino!

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    21 Ottobre 2019 - 16:46

    Friedman dell'Italia non ha mai capito niente. Ha ragione solo quando definisce Conte un burattino, ma non riesce a capire il perché lo è.

    Report

    Rispondi

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    21 Ottobre 2019 - 15:42

    è vero, andrebbe abolita, come i posti fissi, per un anno fai lo statale e quello dopo fai il muratore, il terzo il politico, il quarto il becchino, ed il giornalista non più di 1 anno, poi fai il contadino, allora va benissimo abolire la quota 100 e far lavorare tutti fino alla morte, togliendo comunque il diritto di voto dopo i 60 anni.

    Report

    Rispondi

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media