Cerca

esulta la lega

Sondaggio di Masia, dopo l'Ilva i Cinque Stelle crollano: la cifra terrificante punisce Di Maio

8 Novembre 2019

4
Sondaggio di Masia, dopo l'ilva i Cinque Stelle crollano: la cifra terrificante punisce Di Maio

La Lega cresce incessantemente. Gli ultimi sondaggi di Fabrizio Masia per Agorà premiano il partito di Matteo Salvini con un 34,2 per cento, esattamente 1,2 punti percentuali in più rispetto alla scorsa settimana. A seguire a ruota l'andamento crescente è Giorgia Meloni che vede Fratelli d'Italia attestarsi al 10 per cento. Un risultato sorprendente che va di pari passo con il gradimento personale della stessa leader e che lascia alle spalle la soglia del 9 per cento (una settimana fa il partito era fermo al 9,4 per cento). Stessa sorte tocca a Matteo Renzi. Italia Viva infatti ottiene un +0,2 per cento, che consente all'ex premier di arrivare al 4,9 per cento. 

Non sarà un caso che le due forze maggiori al governo - secondo i numeri presentati dal direttore di Emg Acqua - scendono in picchiata. La batosta arriva proprio dallo scontro con ArcelorMittal sul'ex Ilva. Ancora una volta i Cinque Stelle si sono dimostrati incapaci nel gestire la situazione e così gli italiani li hanno ripagati con un 16 per cento. Un dato impressionante che vede sottrarsi mezzo punto percentuale negli ultimi giorni. Non va meglio per il Pd che riesce a marginare il declino perdendo il -0,3 per cento e ottenendo il 19 per cento. Giù, anche se non fa parte dell'esecutivo, Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi delinea un andamento altalenante: questa volta però gli azzurri non crescono, ma passano dal 7,4 al 7,2 per cento.

 
 
 

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Sezzim

    08 Novembre 2019 - 14:02

    Non sono solo i 5 stelle... guardiamo che fine hanno fatto gli stabilimenti ex italsider... vediamo un po' quale è la cordata italiana di ascari del capitale internazionale che ci vuole buttare fuori dall'industria... Pensiamoci un po' su... toghe ed imbecilli complottano contro di noi? Vedendo gli esiti di questi ultimi anni ... ci sarebbe da pensarlo.

    Report

    Rispondi

  • aldoamico

    08 Novembre 2019 - 09:09

    Questa avanzata di Salvini dimostra che gli italiani hanno smarrito la ragione e se dovesse nascere un governo di destra esploderebbe una conflittualità senza precedenti con conseguenze gravissime per la convivenza civile in Italia

    Report

    Rispondi

    • Rener53

      08 Novembre 2019 - 14:02

      ah ..si?gli italiani, ovvero il 36% circa dei votanti, che non sono proprio una piccola minoranza, vota Salvini perche' i partiti come PD, M5S, LEU etc etc , ovvero la sinistra, hanno ridotto al lastrico questo paese affossandolo in ogni settore: dall'industria all'artigianato, dal turismo all'alimentare! Con la complicità dei sindacati, complici dei disfattisti ed anti italiani

      Report

      Rispondi

    • Xaverio85

      08 Novembre 2019 - 10:10

      La conflittualità e l'odio li state creando voi di sinistra, insultando gli italiani che osano pensarla diversamente da voi, ed ora con le aggressioni fisiche al leader della Lega. Incapaci della benchè minima autocritica, nonchè totalmente incapaci di governare, la vostra follia arrogante e violenta sta portando l'Italia alla rovina.

      Report

      Rispondi

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media