Cerca

Chi sale, chi scende

Sondaggio Index Research, effetto-Ilva: il governo giallorosso a picco, godono Lega e Salvini

9 Novembre 2019

0
Lega vola alto, M5s in declino. Poi leader, Ilva e manovra: i sondaggi di Index research da Formigli

I sondaggi di Index research per Piazza Pulita mostrano un panorama elettorale abbastanza chiaro: la Lega acquista consenso, il Movimento 5 stelle lo perde, fiaccato dalla gestione del caso Ilva. Infatti, secondo il campione intervistato, la Lega si attesterebbe al 33.7% (+0.2% rispetto alla settimana scorsa), mentre il principale partito in Parlamento, il Movimento 5 stelle, sarebbe in picchiata (17.4 % , -0.4% in una settimana). Stabili gli altri azionisti del governo: Pd al 19.3% (+0.1%) e Italia Viva al 5%. Ugualmente stabili i partiti del centrodestra (Fratelli d'Italia all' 8.6% , Forza Italia al 6.4%). Mentre i partiti minori (Più Europa, Verdi e altri di sinistra) potrebbero contare sul 2% dei suffragi ciascuno. 

Interessante anche la proiezione sulle due coalizioni principali: quella di centrodestra in vantaggio sulla galassia che sostiene il governo Conte (rispettivamente 48.7% e 43.9%). Nel borsino dei leader c'è Matteo Salvini con il 40% di apprezzamento tra il campione intervistato; maglia nera negli indici di gradimento per Matteo Renzi (14%). Infine l'opinione degli intervistati sui temi più scottanti che dominano l'attualità politica: manovra e Ilva. Il 55.6% pensa con questa manovra "non cambierà nulla"; mentre il 56.3% ritiene un bene la chiusura degli stabilimenti Ilva.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media