Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pier Ferdinando Casini mette alla berlina il Pd: "Quasi si vergognano", il motivo di un disastro già scritto

  • a
  • a
  • a

Pier Ferdinando Casini, interpellato a L'aria che tira sullo stato dell'arte della sinistra italiana, non ha risparmiato polemiche verso i dirigenti del Pd, accusati di aver trascurato alcune tematiche decisive. "Dobbiamo rimuovere nella sinistra italiana l'idea di non farsi carico dei problemi che non sono della nostra costituency", anzi - rilancia il senatore- "il Pd quasi si vergogna delle politiche di Minniti", riferendosi alla linea sull'immigrazione. Per approfondire leggi anche: Pier Ferdinando Casini, il "tradimento" in Emilia Romagna: "Chi nel centrodestra voterà per Bonaccini" Casini ritiene quello di Minniti "il primo tentativo di farsi carico di tematiche che colpiscono gli elettori di sinistra" e poi racconta un aneddoto che confermerebbe il suo ragionamento: "Mi ha avvicinato a Bologna una signora col cane e mi ha detto che lo passeggia di giorno perché di notte ha paura". Ecco, aggiunge Casini, "dobbiamo capire le paure del popolo".

Dai blog