Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lucia Borgonzoni, sede alla Bolognina? La sfida della candidata alla sinistra

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

La Lega sta pensando anche alla "Bolognina", quartiere popolare e multietnico nella periferia di Bologna, famoso per la "svolta" che portò allo scioglimento del Pci, come luogo per la nuova sede del comitato elettorale in vista delle elezioni del 26 gennaio. È stata la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni ad aprire all'ipotesi. «Apriremo una sede elettorale non in centro come tutti potevano immaginare», ma nelle zone di periferia, come «può essere la Bolognina». Intanto si sta componendo la lista civica a sostegno della Borgonzoni che vedrà al suo interno sindaci, ex sindaci e rappresentanti della società civile ma non esponenti di partito. Mercoledì prossimo sarà presentato uno dei nomi che correranno nella civica, «sicuramente una persona - ha detto Borgonzoni - che nessuno si aspetta». Leggi anche: Borgonzoni, vantaggio siderale: un sondaggio clamoroso

Dai blog