Cerca

Governo al capolinea

Alfonso Bonafede, il retroscena di Martini: "Ha detto no". Sospetto: il M5s cerca "l'incidente" per la crisi

4 Dicembre 2019

0
Alfonso Bonafede, il retroscena di Martini: "Ha detto no". Sospetto: il M5s cerca "l'incidente" per la crisi

Se il governo cadrà sulla riforma della prescrizione, sarà perché il Movimento 5 Stelle sta cercando "l'incidente perfetto". Il dubbio è lecito, ascoltando il retroscena di Fabio Martini della Stampa. L'ex ministro della Giustizia Francesco Costa di Forza Italia ha presentato un emendamento su cui Italia Viva e Pd potrebbero convergere se non troveranno un (difficile) punto d'intesa con i 5 Stelle. La trattativa nelle ultime ore è stata serrata, con i dem che hanno avvertito dell'intenzione di tenersi "le mani libere".

Dietro le quinte, però, spiega Martini in studio a Omnibus su La7, esponenti di Pd e IV si sarebbero recati da Costa chiedendogli di ritirare l'emendamento-bomba promettendogli di inserire all'ordine del giorno un punto simile nella sostanza, ma a firma centrosinistra. "Costa ha accettato, poi però sono andati a riferirlo al ministro Alfonso Bonafede e lui ha detto no". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista
Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"

media