Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Barbara Lezzi rinnega Matteo Salvini e gialloverdi: "Sono dei folli, tornare con loro sarebbe un dramma"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

Barbara Lezzi, ex ministro per il Sud nel primo governo di Giuseppe Conte, ospite de L'aria che tira su La7 condotto da Myrta Merlino ha escluso qualsiasi nuova alleanza con la Lega: "Volevano fare cose folli, Matteo Salvini e i suoi avrebbero buttato il Paese in un caos senza fine. Come potremmo riconsegnare il Paese nelle mani di questa persona così scarsamente credibile?". Parole che spiazzano: già, proprio lei. Quella che con Salvini al governo ha fatto il ministro. Insomma, una politica di cui forse nessuno avrebbe mai sentito parlare senza l'esecutivo gialloverde (se non per le sparate sull'Ilva), per esempio. Parole, insomma, che spiegano meglio di mille analisi chi siano davvero i grillini. Per approfondire leggi anche: Barbara Lezzi, il nuovo look della grillina La deputata grillina ha rincarato la dose nei confronti del partito di Salvini: "Escludo qualsiasi ritorno con la Lega, per me sarebbe un dramma. Hanno dimostrato tutta la loro scarsa serietà". Infine l'ex ministro ha analizzato gli ultimi avvenimenti politici criticando Matteo Renzi e le sue dichiarazioni sulla Popolare di Bari: "Dice bugie, come al solito!", pronta la risposta della conduttrice: "Sta al governo con voi, non esageri...". Infine ha voluto fare un appello sulla drammatica situazione dell'istituto di credito pugliese: "Voglio invitare tutti i politici alla cautela. Il ministro Boccia e il presidente Emiliano vantavano i bilanci della Banca Popolare di Bari".

Dai blog