Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni a Dritto e Rovescio: "I sondaggi sull'Emilia Romagna mi rendono ottimista"

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Giorgia Meloni è l'attesissima ospite di Paolo Del Debbio a Dritto e Rovescio, in onda su Rete4. La leader di Fratelli d'Italia commenta il sondaggio secondo cui in Emilia Romagna le intenzioni di voto danno un testa a testa serrato tra Lucia Borgonzoni (43,5%) e Stefano Bonaccini (44,5%). "Il sondaggio mi rende ottimista - spiega - perché anche in Umbria si profilava un testa a testa e invece abbiamo vinto con 20 punti di scarto. C'è una parte significativa di cittadini che è stanco dello strapotere del sistema di sinistra e potrebbe votare per noi, ma magari non ama dichiararlo". Per approfondire leggi anche: Borgonzoni regina dell'Emilia su Facebook Secondo la Meloni, se il centrodestra dovesse vincere le regionali in Emilia Romagna, cadrebbero tutti gli alibi del governo giallorosso: "Senza presunzione al presidente Sergio Mattarella ho detto che se dovessimo vincere anche lì, allora dovrebbe prendere in considerazione che l'Italia è molto lontana da dove è posizionato il palazzo oggi". Inoltre la leader di Fratelli d'Italia ritiene che il buon governo della sinistra in Emilia Romagna non esista realmente: "Si dice sempre che lì le cose funzionano bene, ma è il merito è dei cittadini nonostante la presenza del Pd. In Emilia hanno chiuso quasi 800 piccole aziende, io penso che si possa vincere".

Dai blog