Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E.Romagna: Gelarda, 'sconfitta salviniana? Lega votata da un terzo emiliani'

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Palermo, 27 gen. (Adnkronos) - "È vero che il centro-destra non è riuscito ad eleggere un proprio presidente, seppur per poco. Ma è vero pure che il risultato del centrodestra è stato eccezionale. Qualcuno dica al sindaco Orlando che la Lega di Matteo Salvini ha preso il 32%, con meno di 3 punti di distanza rispetto al Pd. Un emiliano su tre ha votato Salvini e stiamo parlando della Regione più rossa d'Italia. Ex più rossa d'Italia". Così Igor Gelarda, capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Palermo, commenta il risultato delle elezioni in Emilia Romagna e le dichiarazioni rilasciate in merito dal sindaco di Palermo che parla di "sconfitta salviniana". "Si consideri pure che rispetto alle Regionali del 2014, il Pd ha perso oltre 10 punti e la Lega, al contrario, ne ha guadagnati quasi 15. E ancora la differenza tra la coalizione di centro-sinistra e quella di centro-destra, oggi è meno di 3 punti percentuali - aggiunge - Incredibile poi il fatto che Orlando stigmatizzi una politica fatta solo di tweet e di slogan, quando proprio lui, che passa buona parte del suo tempo fuori dalla città che amministra in missioni istituzionali, racconta al mondo una città moderna e accogliente che di fatto non esiste. Una cosa giusta però il sindaco l'ha detta quando ha invitato il governo nazionale ad avere e comunicare alla gente una visione su quello che è il modo di fare politica. Visione che evidentemente, neanche secondo Orlando, il governo Conte possiede. Orlando dunque rivolga le sue attenzioni a una città disastrata, piuttosto che occuparsi di chi vorrebbe far risorgere le sorti di questa grande nazione".

Dai blog