Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paolo Becchi a PiazzaPulita: "La citofonata di Matteo Salvini una cavolata", così ha perso l'Emilia Romagna?

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Il caso politico della settimana sono, ovviamente, le elezioni regionali. Più in Emilia Romagna che in Calabria. La mancata spallata nella regione rossa, infatti, potrebbe aver rafforzato il governo di Pd e M5s, che Matteo Salvini e la Lega sognavano di detronizzare grazie alla vittoria di Lucia Borgonzoni, che però non è arrivata. E del quadro politico si parla anche a PiazzaPulita, il programma di Corrado Formigli in onda su La7, nella puntata di giovedì 30 gennaio. Tra gli ospiti, in collegamento ecco Paolo Becchi, il filosofo che al leader della Lega rimprovera un errore: la citofonata al Pilastro, quel gesto così ampiamente dibattuto e da più parti sospettato di avere avuto un'influenza negativa negli ultimi giorni di campagna elettorale. Il giudizio di Becchi è tranchant: "Quella del citofono è stata una cavolata di Salvini". Cala il sipario. Leggi anche: Paolo Becchi e la "cosa di sinistra" di Beppe Grillo: un rischio in più per Salvini

Dai blog