Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Immigrazione, sbarchi crescono del 700% in un anno. Il governo: "Pressioni dalla Libia per il Memorandum"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Gli sbarchi dalla Libia registrano un +700 per cento rispetto a un anno fa. Tra il governo giallo-verde e quello giallo-rosso ci sono 1398 arrivi di differenza dall'inizio dell'anno. Da una parte, con il Viminale guidato da Matteo Salvini, 202 sbarchi. Dall'altra, con Luciana Lamorgese, ben 1600. 1275 persone infatti sono già sbarcate, mentre altre si apprestano a farlo. Nello specifico sono 363 i migranti a bordo della Open Arms in attesa di un porto. Leggi anche: Gregoretti, Matteo Salvini vincerà? Spuntano le mail di Conte nelle mani di Gasparri: fregato Un dato che Repubblica - citando fonti di governo - imputa alla pressione che la Libia starebbe esercitando sull'Italia a ridosso della firma del Memorandum. Quello che in via teorica dovrebbe contrastare l'immigrazione illegale e per cui Giuseppe Conte ha convocato quest'oggi, venerdì 31 gennaio, il Consiglio dei Ministri.

Dai blog