Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia Viva rimanda la crisi: "Voteremo la fiducia e la riforma del processo penale". Ma sulla prescrizione...

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Sulla prescrizione Matteo Renzi non arretra di un millimetro dopo il durissimo scontro con Giuseppe Conte, che sta facendo di tutto per non far saltare la testa del ministro grillino Alfonso Bonafede. Ma Italia Viva fa sapere che voterà la fiducia al governo sul Milleproroghe e soprattutto la riforma del processo penale che contiene anche il lodo Conte bis. Come riportato dall'Agi, fonti renziane di primo piano hanno svelato le prossime mosse di Italia Viva: "Chi ha mai detto che non voteremo la riforma del processo penale? Poi, quando arriverà la discussione sulla prescrizione, si lavorerà per le modifiche. Ma sulla velocizzazione dei tempi della giustizia abbiamo sempre detto che per noi è una priorità". In pratica per il momento Renzi non vuole essere responsabile concretamente della caduta del governo Conte bis, ma Iv non cambia idea sulla prescrizione: "Il lodo Conte è incostituzionale, quando arriverà in Parlamento si vedrà". Per approfondire leggi anche: Il 28 febbraio è la data della crisi?

Dai blog