Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Franco Bechis e l'audio rubato a Rocco Casalino sul Conte-ter: "Dietro ci sono io", come nasce lo scoop

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Poche parole, stringatissime e pesantissime: "Amore, ci sarà un Conte-ter". Parole di Rocco Casalino di cui vi abbiamo già dato conto in un altro articolo. Parole che ovviamente infiammano lo scenario, ulteriormente: Giuseppe Conte smentisce la nascita di un suo terzo governo? Il suo portavoce dice l'esatto opposto: insomma, la pista che prevede l'uscita di Matteo Renzi dalla maggioranza e l'ingresso dei cosiddetti responsabili appare davvero percorribile. Parola di Casalino. Leggi anche: Gregoretti, Renzi a Bechis: "Se fossi un giudice non condannerei Salvini" Ma la novità è che quell'audio è "targato" Franco Bechis. Lo spiega il direttore de Il Tempo: "Dall'altra parte c'ero io", premette. Dunque, il racconto: "Era giovedì 13 febbraio, appena finito il consiglio dei ministri e al culmine dello scontro a distanza fra Giuseppe Conte e Matteo Renzi ho inviato un messaggio whatsapp scherzoso al portavoce del premier per dirgli che se fosse restato senza lavoro, al massimo potevo offrirgli collaborazione a Il Tempo per non farlo morire di fame", scherza Bechis. Audio-Casalino, il racconto-video di Franco Bechis Ed è a questo messaggio che Casalino ha risposto con: "Amore, ci sarà un Conte-ter. Stai tranquillo". Bechis, infine sottolinea: "Questo è quel che è avvenuto. Senza attribuirlo a Casalino, ma a uomini vicini al premier per altro avevo già pubblicato questa frase (senza "amore") oggi su il sito de Il Tempo", conclude.

Dai blog