Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sergio Mattarella convoca Conte al Quirinale: "Colloquio sull'Europa, serve solidarietà". Il presidente dirige la trattativa

  • a
  • a
  • a

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha convocato al Quirinale il premier Giuseppe Conte, alla vigilia del decisivo Consiglio europeo di giovedì in cui si  deciderà sul Mes e si intavolerà in modo concreto il discorso del Recovery Fund, i due strumenti dell'Unione europea contro l'emergenza economico-sanitaria del coronavirus. Durante il colloquio, spiegano le fonti del Colle, si è fatto il punto sulle trattative in Ue a fronte dell'emergenza Covid-19. Mattarella, secondo quanto trapela, si augura che al vertice si concretizzi quella solidarietà europea necessaria per una ripartenza economica e sociale.

Negli ultimi giorni vari retroscena avevano individuato proprio nel Capo dello Stato l'elemento decisivo per l'Italia nelle trattative a Bruxelles, dopo che la linea di Conte e del ministro dell'Economia Roberto Gualtieri (sì eurobond, no Mes) si era schiantata contro il muro di Germania, Olanda e falchi dell'austerity. Mattarella si sarebbe adoperato, soprattutto con il collega francese Emmanuel Macron, per aprire la via a un accordo sul Recovery fund in tempi brevi. Di sicuro, il presidente ha mitigato gli istinti suicidi di Conte e del Movimento 5 Stelle, disposti a scatenare una guerra (senza alleati, però) contro l'Unione europea in caso di richieste respinte

Dai blog