Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni: "Almirante patriota d'altri tempi". Il ricordo e gli insulti di democratici e antifascisti: "Fascista di m***"

  • a
  • a
  • a

"Ci lasciava 32 anni fa Giorgio Almirante". Il ricordo di Giorgia Meloni nell'anniversario della morte dello storico fondatore e guida del Movimento Sociale italiano raccoglie una raffica di insulti vergognosi su Twitter, con la pagina della leader di Fratelli d'Italia letteralmente invasa da "sinceri democratici" e "antifascisti" che vomitano odio a ogni commento.

 

 


"Politico e Patriota d'altri tempi stimato da amici e avversari - sono le parole che la Meloni ha riservato ad Almirante, l'uomo che nel Secondo dopoguerra ha traghettato al destra italiana dal Fascismo alla democrazia parlamentare -. Amore per l’Italia, onestà, coerenza e coraggio sono valori che ha trasmesso alla Destra italiana e che portiamo avanti ogni giorno. Un grande uomo che non dimenticheremo mai". A quel punto, si sprecano le invettive: "Razzista", "fucilatore di partigiani" fino al più classico "fascio demm***a". Insomma, il solito campionario di chi, a sinistra, ha studiato la storia dell'Italia post-45 sul Bignami. Chi fa notare che, come Almirante, anche molti e stimatissimi intellettuali oggi considerati esempi di virtù dagli stessi anti-fascisti negli anni 30 e 40 avevano aderito con ardore giovanile al verbo del Duce viene bellamente ignorato.

 

 

Dai blog