Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicola Zingaretti a In Onda insulta il centrodestra targato Salvini-Meloni: "Quella roba lì"

  • a
  • a
  • a

Provate a indovinare? Ancor prima della chiusura dell'accordo (al ribasso) sul Recovery Fund in Europa, Nicola Zingaretti canta vittoria. Lo fa a In Onda, il programma di David Parenzo e Luca Telese su La7, dove mentre erano in corso i negoziati serali di lunedì 20 luglio, il segretario del Pd parlava di "grande vittoria" dell'Italia. Inoltre, spiegava senza giri di parole che a suo parere dovremmo immediatamente fare ricorso al Mes. Poi, ovviamente, gli attacchi al centrodestra. O meglio, "al destracentro", afferma Zingaretti, "perché oggi in Italia non abbiamo più il centrodestra". Quindi aggiunge: "Perché le forze che in maggioranza stanno dentro a quella parte dell'alleanza sono forze che quando possono picconano l'Europa, quella roba lì esce sconfitta dalla narrazione di queste ore. Ciò che sta accadendo ci dice che l'Europa può cambiare. L'Italia ci può guadagnare". Non solo un'esultanza scomposta per un accordo per cui c'è poco da esultare, ma anche gli insulti al "destracentro", bollati come "quella roba lì". E i riferimenti, ovviamente, sono per la Lega di Matteo Salvini e i Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni.

 

 

Dai blog