Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verbali desecretati, la prima pagina tutta da ridere di Repubblica: attacca Calderoli, ma "dimentica" Conte

  • a
  • a
  • a

Per Giuseppe Conte la stampa fa un'eccezione. Questa l'accusa rivolta a Repubblica dal quotidiano di Franco Bechis che nota come, nella giornata dei verbali desecretati sul coronavirus, il giornale taccia sugli scandali che travolgono il premier. Il Tempo infatti nota come non ci sia neppure un richiamo ai documenti del Comitato tecnico scientifico. Anzi il quotidiano di Maurizio Molinari, proprio ieri 7 agosto, se l'è presa con il leghista Roberto Calderoli. Contro di lui un articolo che parte in prima pagina. Il motivo? Il suo commento sulla preferenza di genere in Puglia.

 

 

E su Conte? Nulla. Nemmeno ora che il presidente del Consiglio è messo alle strette. Se carta canta il primo ministro dovrà dare parecchie spiegazioni. Prima tra tutte quella che ha visto la chiusura totale del Paese, nonostante il "no" del Cts e seconda, ma non meno importante, quella che riguarda la mancata zona rossa di Nembro e Alzano.

Dai blog