Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paola Taverna a In Onda: "Mi piace un M5s leaderless". La supercazzola e la contraddizione a tempo record

  • a
  • a
  • a

Siamo alle comiche. La regia è di Paola Taverna, protagonista assoluta di un peculiare "show" a In Onda su La7, il programma di David Parenzo e Luca Telese, la puntata è quella di martedì 1 settembre. La grillina ortodossa parla del futuro del M5s, sempre più in certo, sempre più in basso nei sondaggi e, ad oggi, senza un vero leader (il reggente è Vito Crimi). Chi, dunque, al comando? Chi scegliere agli stati generali perennemente rimandati? La Taverna se la sfanga così: "Mi piace un M5s leaderless, mi piace una governance pluralista". Già, "leaderless". Ovvero - tradotto dall'inglese - "senza leader": la negazione della politica. Ma tant'è, la Taverna a stretto giro di posta aggiunge anche, giusto per aumentare la confusione, che "Giuseppe Conte è un grande leader". Ed è lecito supporre che, alla fin fine, vorrebbe proprio il presunto avvocato del popolo alla guida delle Cinque Stelle.

 

Dai blog