Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni sfida Zingaretti, Crosetto: "Ti piace vincere facile", un massacro in pubblico

  • a
  • a
  • a

Giorgia Meloni ha sfidato pubblicamente Nicola Zingaretti per porre fine una volta per tutte a chi gioca sporco e accusa il centrodestra in generale di fare opposizione senza però apportare alcuna proposta. Per la leader di Fratelli d’Italia questa non è altro che l’ennesima manovra di una “sinistra bugiarda e spaventata dal risultato di lunedì”: ecco perché la Meloni ha deciso di lanciare il guanto di sfida al segretario del Pd, che però sicuramente declinerà. D’altronde parliamo di un politico che è in fuga anche dal confronto con i suoi stessi elettori: basti pensare che era assente al comizio conclusivo in favore di Eugenio Giani, segno che la rossa Toscana può davvero crollare. “Lo sfido a parlare insieme delle duemila proposte fatte da Fdi contro la crisi dovuta all’emergenza Covid e cestinate senza essere neanche lette”, ha aggiunto la Meloni, che saprebbe sicuramente sfruttare al meglio l’occasione di un eventuale faccia a faccia con Zingaretti. Infatti Guido Crosetto ha commentato così: “Vabbè, ti piace vincere facile”. Di certo non può essere il segretario del Pd ad arrestare l’ascesa implacabile della Meloni, sempre più mentalizzata nel voler governare il paese. 

 

 

Dai blog