Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio e Vito Crimi alla riunione M5s in auto blu. Dagospia, la paparazzata imbarazzante

  • a
  • a
  • a

Dagli autobus alle auto blu il passo è breve. E i grillini alla comodità si sono abituati benissimo. È successo anche ieri sera, lunedì 28 settembre, quando Vito Crimi ha riunito i suoi in un agriturismo alle porte di Roma. "Questo è un luogo simbolico, in mezzo alla natura. È un ritorno alla natura e alle nostre origini”. Sarà, ma i mezzi pubblici con cui nel 2013 i neo parlamentari grillini raggiunsero Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, sempre a una riunione, sembrano essere stati sostituiti in fretta con quelle che ora il Movimento preferisce chiamare "auto di servizio", immortalate da Dagospia.

 

 

Addio anche agli abiti casual, i Cinque Stelle ora si mostrano solo incravattati. D'altronde oggi sono loro al potere e i temi da discutere sono quelli relativi al governo: da Giuseppe Conte, agli Stati Nella bella reunion romana ci sono proprio tutti, Luigi Di Maio, Sergio Costa, Federico D’Incà, Vincenzo Spadafora, Paola Pisano; i viceministri Laura Castelli, Stefano Buffagni, Pierpaolo Sileri, Emanuela Del Re e tutti i sottosegretari. Partecipano anche i capigruppo di Senato e Camera Gianluca Perilli e Davide Crippa. I ministri Lucia Azzolina e Nunzia Catalfo si collegano in videochiamata. Insomma, non manca proprio nessuno al conclave grillino a base di risotto e arista.

 

 

Dai blog