Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini sulle rivolte degli immigrati: "Governo duro con gli italiani, debole coi clandestini"

  • a
  • a
  • a

Un'altra giornata di rivolte di immigrati nei centri di accoglienza: episodi di violenza sono stati registrati a Livorno e a Terzigno, provincia di Napoli, dove alcuni immigrati sono risultati positivi al coronavirus e, in seguito ai tamponi, sono scoppiati dei tafferugli. Episodi di violenza che vengono stigmatizzati da Matteo Salvini, che sposta la polemica anche su un piano politico, attaccando il governo di Giuseppe Conte: "Rivolte nel centro di accoglienza a Livorno, mentre a Terzigno (Napoli) alcuni immigrati sono risultati positivi al Covid e si registrano tensioni. Altro che cancellare i Decreti Sicurezza: il governo fa il duro con gli italiani ma è debole con i clandestini", conclude il leader del Carroccio, con un evidente riferimento ai provvedimenti restrittivi contenuti nell'ultimo dpcm per il contenimento dell'emergenza coronavirus (e, ovviamente, alla cancellazione dei cosiddetti decreti-Salvini).

 

 

Dai blog