Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Travaglio, indiscreto Dagospia: "Mediatore tra Pd e M5s, avete notato che sul Fatto quotidiano...?"

  • a
  • a
  • a

Dagospia ha notato qualcosa sul Fatto quotidiano, negli ultimi giorni: "Continuano gli interventi di Bettini". Lui è Goffredo Bettini, il grande suggeritore di Nicola Zingaretti ed eminenza grigia del Pd. Che cerca sponda in Marco Travaglio, "ormai il mediatore ufficiale del premier". Secondo Dago, il direttore "ha preso il posto di Guido Alpa" nel cuore e nell'orecchio di Giuseppe Conte, che di Travaglio si fida ciecamente.

 

 

"Dare voce a Bettini - traduce l'indiscreto del sito di gossip politico fondato da Roberto D'Agostino - vuol dire mediare tra pd e M5s". L'obiettivo di Bettini (e di Travaglio) è quello di stabilizzare la posizione del premier, almeno per il momento. Parallelamente, proseguno i contatti con Forza Italia. "Bettini ha stretto un patto tra Richelieu con Gianni Letta", annota ancora Dagospia. Tra le clausole, dietro la conferma di Conte, quella di un rimpasto con "personalità forti". Ed è questa l'unica cosa che preoccupa davvero Conte.

Dai blog