Cerca

Compagno

Stefano Fassina ferito nella carica della polizia a Roma: trasportato in ospedale in ambulanza

1 Ottobre 2019

1
Stefano Fassina

Clamoroso a Roma. Il deputato e consigliere comunale Stefano Fassina, vecchia conoscenza della politica italiana, è rimasto ferito durante la ressa davanti alla sede di Roma Metropolitane. Il politico è rimasto schiacciato tra una porta e poi caduto. Quando sono arrivate le ambulanze in via Tuscolana, Fassina è stato soccorso dal personale del 118, gli è stato applicato un collarino ortopedico ed è stato trasportato all’ospedale San Giovanni. Un’altra donna è stata portata via in ambulanza, dopo essere rimasta a terra. Se la sono cavata con delle lievi contusioni gli altri sindacalisti coinvolti, Alberto Civica della Uil e Natale Di Cola della Cgil. Fassina è rimasto schiacciato in seguito a una carica della polizia avvenuta davanti alla sede di Roma Metropolitane. Ancora non si conoscono le sue precise condizioni.

Fassina si trovava insieme ai lavoratori in protesta quando un collaboratore dell'assessore alla Partecipate, Giovanni Lemmetti, ha provato ad entrare nel palazzo della società, dove era in corso il presidio di una 50ina di lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro. Non riuscendo ad entrare nello stabile, il funzionario ha chiesto alla polizia di scortarlo. Gli agenti a quel punto si sono dovuti fare strada a forza: Stefano Fassina è caduto durante la carica e, come detto, è stato trasportato in ospedale in ambulanza.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldoinvolo

    02 Ottobre 2019 - 09:09

    Chissà se sarà motivo x gli (onorevoli) impostare un altro stipendio come indennità di rischio? Avanti tutta.

    Report

    Rispondi

media