Cerca

NEW ASCOM MYCO 3 MOBILITY SOLUTION

Verso la 'digitalizzazione'
delle strutture ospedaliere

Lo Smartphone pensato per soddisfare le esigenze delle moderne strutture sanitarie da oggi disponibile anche in Italia. Ascom Myco 3 è la soluzione digitale per ottimizzare le comunicazioni in ambito sanitario

1 Marzo 2019

0
Verso la 'digitalizzazione' delle strutture ospedaliere

Arriva sul mercato italiano lo smartphone Ascom Myco 3, il nuovo dispositivo presentato a HiMSS19, la conferenza globale della Healthcare Information and Management Systems Society di Orlando, in Florida, disponibile anche per le strutture ospedaliere italiane ed è pronto a ottimizzare la comunicazione anche nel settore sanitario. Parte della piattaforma Ascom Healthcare, lo smartphone Ascom Myco 3 funziona con software, app e dispositivi integrati per ottimizzare i flussi di lavoro digitali mobili. Se nel privato lo smartphone viene considerato un prolungamento del braccio che influenza negativamente la vita di tutti i giorni, associandolo al contesto sanitario l‘utilizzo del Myco 3 diventa indispensabile: contribuisce a minimizzare le lacune di comunicazione che possono essere la causa di errori medici e affronta il problema della complessità delle moderne strutture ospedaliere, dove un paziente può interagire anche con 50 differenti interlocutori, tra medici, infermieri e tecnici, nell’arco di una degenza ospedaliera di 4 giorni.

 "Questo lancio segna una significativa espansione delle nostre soluzioni di mobilità - afferma Holger Cordes, Ceo di Ascom - e sottolinea il nostro impegno strategico per l'ottimizzazione del flusso di lavoro mobile digitale e la profonda integrazione nel settore sanitario". Il nuovo smartphone Ascom Myco 3 è un dispositivo Android supportato da un software che consente l'interoperabilità con le soluzioni EHR (Electronic Health Record) e un’ampia gamma di sistemi di allerta. Lo smartphone funziona con app e software che mette le informazioni corrette nelle mani di personale altamente mobile per migliorare la sicurezza dei pazienti. "In breve - aggiunge Cordes - Ascom Myco 3 rappresenta un importante passo avanti nella nostra missione di colmare le lacune di comunicazione digitale e coordinamento nel settore sanitario mobile".

Certificato Google, lo smartphone full HD da 5” offre un facile accesso alla più grande libreria di app del mondo e dispone anche di una vera batteria sostituibile a caldo che può essere modificata senza spegnere il dispositivo o uscire da app. "I nostri clienti - commenta Cordes - hanno bisogno di uno smartphone che combini la facilità d'uso del familiare sistema operativo Android con sicurezza e affidabilità di livello aziendale e che si integri facilmente con applicazioni e sistemi sanitari". In seguito al lancio iniziale di HiMSS19, la nuova soluzione sarà presentata in una serie di eventi in tutto il mondo durante la prima metà del 2019. "Ascom Myco 3 sta già generando molto interesse - afferma Cordes - Siamo entusiasti di presentarlo nei prossimi mesi, mostrando come funziona  e come si integra perfettamente con le nostre altre soluzioni digitali per ottimizzare i flussi di lavoro, la sicurezza e la produttività per i clienti che supportiamo in sanità, industria, vendita al dettaglio, ospitalità e altri settori“. (MARCO BIONDI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media