Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Adesso me ne vado": Claudio Bisio, il crollo dopo l'atroce gaffe con Bocelli

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

"So che posso fare di meglio, ieri ero tesissimo all'inizio, poi mi sono sciolto. Quando ho salutato Bocelli con la mano mi sono detto 'vado a casa adesso'. Peggio di così non potevo fare". L'autocritica è di Claudio Bisio. L'ha detto in conferenza stampa a Sanremo dopo la prima serata. L'attore e comico si riferisce al "ciao" con la mano fatto a Bocelli, non vedente. Una gaffe che può capitare a tutti, ma ovviamente sul palco di Sanremo tutto è amplificato.  Bocelli è stato il super ospite della prima sera. Con lui, il figlio Matteo, che ha fatto impazzire i social per la sua voce e per la sua bella presenza. Classe '97, studia al conservatorio di Lucca e ha collaborato all'ultimo disco del padre. I due hanno duettato al Madison Square Garden di New York, al Late Show di Stephen Colbert e in alcune trasmissioni della tv straniera. 

Dai blog