Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2019, Claudio Bisio e il retroscena dietro le quinte: "Nervoso" e "allontanato dal cerimoniere"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Il Festival di Sanremo non è solo quello che si vede sul palco, in tv. Anzi, dietro le quinte dell'Ariston e lontano dai riflettori si coglie la vera essenza dei protagonisti. Prendere Claudio Bisio. Molto criticato per il suo monologo (si è beccato anche del "razzista" da Luca Morisi, responsabile social di Matteo Salvini, per un passaggio sugli africani) e in generale poco convincente (solo con l'amica Michelle Hunziker la sua condizione ha ripreso mercoledì sera il giusto brio), il comico viene descritto da un retroscena del Giornale come (giustamente) "nervoso". Leggi anche: "Adesso vado a casa". Claudio Bisio, dramma segreto: perché stava per lasciare Sanremo a metà diretta In una pausa della kermesse, Bisio "offre qualche battuta destinata a restare in teatro". A un certo punto, si legge ancora, "fa cantare alla platea Fiori di rosa fiori di pesco e poi Alle falde del Kilimangiaro! Paraponziponzipò". Forse troppo, e con la scusa del ritorno in diretta (mancano 30 secondi) "il cerimoniere lo allontana". Anche questo è Sanremo

Dai blog