Cerca

Avviso ai consumatori

Birra Franken Brau ritirata dal ministero della Salute per il rischio di contaminazione chimica

8 Novembre 2019

0
Birra Franken Brau ritirata dal ministero della Salute per il rischio di contaminazione chimica

Sono stati richiamati dal ministero della Salute alcuni lotti di birra Urhell, Pilsner e Natur Radler del marchio Franken Bräu prodotta in Germania, per la possibile contaminazione con una soluzione alcalina diluita, che potrebbero irritare cute e membrane. Le bottiglie interessate, rivela IlFattoalimentare.it sono da 50 cl e sono state vendute in casse con i seguenti termini minimi di conservazione: Urhell: 25/03/2020 e 30/04/2020, Pilsner: 03/04/2020, 29/04/2020 e 30/04/2020 e Natur Radler: 29/04/2020.

A causa di un guasto all'impianto di pulizia, comunica l'azienda, "non è da escludersi che dopo il lavaggio termico dei contenitori delle bevande con soluzione alcalina, nonostante il risciacquo e l'asciugatura tramite soffiaggio, alcuni residui della sostanza siano rimasti nei contenitori prima del loro riempimento".

Le birre sono già state ritirate dai supermercati chi ne fosse già in possesso non deve consumarle ma restituirle al punto vendita d'acquisto per il rimborso, anche senza presentare lo scontrino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media